Wine&Thecity


La IV Edizione di Freskissima sostiene il progetto Check Cuore

IMMAGINE_FRESKISSIMA 2018Prevenzione, solidarietà e gastronomia: sono questi i temi della Quarta edizione di Freskissima, l’evento enogastronomico a scopo sociale organizzato dall’Associazione Progetto Abbracci Onlus, che ogni anno vanta la calorosa e spontanea partecipazione di tanti volti noti della ristorazione campana. Giovedì 21 giugnoalle ore 20, la banchina e le terrazze fronte mare del Circolo Nautico Posillipo ospitano un percorso gastronomico all’insegna del più tipico street food partenopeo con maestri pizzaioli, cuochi e artigiani del gusto.  La serata comincia con una degustazione di pizze e sfizi fritti preparate al momento dai maestri dell’arte bianca Gino SorbilloAniello FalangaTeresa IorioRoberto Susta,Giuseppe Pignalosa e Guglielmo Vuolo e prosegue con assaggi di piatti e prodotti tipici della cucina partenopea. La birra Che Birra! di Luciano Crispino sposa le specialità e le ricette della tradizione di Ciro Vitiello della Trattoria Nennella, le carni offerte da Luca Pastore della Braceria di via Caravaggio, i latticini della Latteria Sorrentina Amodio e i pregiati salumi affettati e serviti a punta di coltello dallo charcutier Salvatore Cautero. Il percorso gastronomico si conclude con il dessert a base di creme gelato di Casa Infante e le specialità dolci diPasqualino Backery.

L’intero ricavato della serata sarà destinato al progetto Check Cuore  per sostenere la Campagna di Prevenzione della Morte Improvvisa Giovanile (MI) con la collaborazione dalla U.O. di cardiologia e dalla U.O. di Pediatria dell’AORN Santobono – Pausilipon che si prefigge di effettuare oltre 5.000 elettrocardiogrammi agli alunni delle scuole medie inferiori dei quartieri più disagiati di Napoli. Le statistiche dimostrano infatti che giovani apparentemente sani possono condurre una vita a rischio a causa di difetti congeniti e malattie genetiche non diagnosticate. In presenza di cardiopatie occulte anche lo sport ludico, non agonistico, può rivelarsi fatale. In questi casi il tempismo è essenziale. Per questo motivo effettuare screening cardiovascolari periodici nelle scuole può essere determinante nell’individuare e prevenire diverse patologie che colpiscono il cuore dei più piccoli. Un progetto nobile portato avanti da una equipe tutta napoletana di professori e medici esperti che punta a migliorare le aspettative di vita dei ragazzi di età compresa tra i 10 e i 13 anni.

Nel corso della serata sarà selezionato il miglior giovane pizzaiolo campano per “Emergente Pizza Chef” promosso da Witaly: una gara tra giovani pizzaioli, scelti dal critico gastronomico Luigi Cremona, che daranno prova delle loro abilità di fronte a una giuria di esperti che selezionerà i migliori due per le finali nazionali di Roma.

È possibile acquistare i biglietti presso:

  • Circolo Nautico Posillipo (Via Posillipo, 5) tel. 081.575.1282
  • L’Ariete Galleria d’Arte(Via a. Manzoni, 147) tel. 081.769.2706
  • Opera Taste Factory (Via L. Giordano, 145) tel. 081.016.8727
  • Opera Cafè Novecento (Calata Trinità Maggiore, 3) tel. 081.192.47482
  • De Marco & J Gioielli (Via D. Cimarosa, 170) tel. 081. 191.89416
  • Ciardulli Gioielli (Piazza G. Rodinò, 24) tel. 081.40.1999

Costo del biglietto 35 euro

Per informazioni: Tel. 335 841 6543 – 335. 8418096

PROGETTO ABBRACCI ONLUS è l’associazione fondata da Claudio e Giovanna Zanfagna in seguito alla prematura scomparsa del figlio Andrea nel 2014. Da quattro anni opera a favore dei più deboli, di chi vive ai margini della società sia in Italia che in Africa sostenendo progetti concreti. “Io Claudio, Giovanna ed Adriano Zanfagna, e tutti i migliori amici di Andrea abbiamo fondato l’Associazione Progetto Abbracci, ispirandoci al nostro caro Andrea volato via ad Atene il 26 maggio del 2014 a seguito di un incidente stradale. La caratteristica fondamentale di tutte le nostre iniziative sarà l’immediatezza, la certezza dei beneficiari e la riscontrabilità oggettiva dei risultati”. In quattro anni Progetto Abbracci Onlus ha realizzato opere significative a Napoli e in Africa: nel novembre 2016 è stata completata la Scuola elementare/media Andrea Zanfagna nel villaggio Lulamba in Tanzania, regione di Shenanigan Tanzania. Nel 2017 è stato ultimato l’allestimento di Liber – Aria di Lettura, il punto di lettura all’interno dell’Istituto Penale per i Minorenni di Nisida, accessibile a tutti i minori ospiti della struttura e alle loro famiglie in visita: non una semplice biblioteca ma un luogo di ritrovo dove trascorrere del tempo con le ragazze e i ragazzi dell’isola, dove poter ascoltare una storia letta dalla voce accogliente di una mamma o di uno zio e perdersi tra le pagine di un libro coltivando immaginazione e fantasia. Ad Aprile 2017 l’Associazione ha donato due nuovi portatili ai reparti di pediatria e cardiologia dell’ospedale Santobono di Napoli. Nel luglio 2017 Progetto Abbracci ha inoltre sostenuto “Dimora in poi” di Don Massimo Ghezzi donando una cucina e un refettorio con cui garantire pasti caldi e accoglienza ai senza fissa dimora inaugurato dal Cardinale Sepe. Recentemente è stata infine completata una nuova aula nella scuola Andrea Zanfagna nel villaggio di Lulamba in Tanzania e della realizzazione di un nuovo pozzo nel villaggio di Lushimba nella medesima regione.

 

Per questa IV edizione di Freskissima si ringraziano per il supporto Galleria d’arte L’Ariete e Ferrarelle. E Stile Libero per la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Cerca
Seguici su…

Archivio post
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
leguminosa 2016